Recensioni

I preferiti del mese di Agosto


Buon giorno Chiacchieroni!
Nuovo appuntamento mensile creato in collaborazione con le simpaticissime Clarissa, di Questione di Libri, Emanuela di Il Mondo di Sopra e Deborah di Scheggia tra le Pagine.

In cosa consiste questa nuova rubrica?
Ogni mese vi proporremo delle categorie e ognuna di noi vi parlerà dei suoi preferiti di ciascuna di queste; le categorie sono state scelte in comune, e spaziano abbastanza sulle nostre passioni e sui nostri interessi, anche lontani dal mondo dei libri. Ovviamente se vi fa piacere partecipare con noi siete i benvenuti, potete commentare qui sotto o riproporre la rubrica mensile sul vostro blog, in questo secondo caso ricordatevi di lasciarmi il vostro link qui sotto così passerò a trovarvi 😉

Ma bando alle ciance, e iniziamo!

Libro del mese

Finalmente dopo mesi che lo cercavo, ho trovato Chocolat di Joanne Harris in un mercatino dell'usato della mia città, e la gioia è stata tale che l'ho letto e divorato subito nel giro di due giorni. Amavo già il film che ne è stato tratto e amavo ancor di più questa autrice, che quest'anno ho imparato a conoscere romanzo dopo romanzo; i presupposti erano quindi già ottimi e Chocolat non li ha delusi assolutamente. La storia è leggermente diversa da quella che conoscevo, ma a mio avviso in meglio: il romanzo è più profondo, più intenso, molto più concentrato sulle emozioni, sulle sensazioni e sui caratteri dei vari personaggi. La parte migliore poi è a mio avviso la componente magico-esoterica, quella nota quasi marginale all'inizio che pagina dopo pagina diventa più forte e più attraente, come una colonna sonora che sostiene una pellicola rendendola unica ed intensa.
Senza ombra di dubbio, il libro migliore letto questo mese, una storia forte ed emozionante che consiglio 😉

Canzone del mese

Per questa categoria ho dovuto pensarci a fondo, visto che in queste vacanze ho ascoltato pochissima musica, se non si considera quella più naturale delle onde che si infrangono sugli scogli o del vento tra gli arbusti della macchia mediterranea.
L'unica che mi è venuta in mente è una canzone che più che ascoltato ho cantato, in duetto con il mio ragazzo durate un viaggio in macchina verso il mare. Il mondo è mio, famosissima canzone del film Aladdin, è uno dei pezzi che ci piace cantare insieme, uno dei più dolci e belli da eseguire a due voci, quindi a mio avviso è perfetta per essere citata come canzone preferita di questo agosto.

Acquisto del mese

Vi avevo già parlato della mia passione per la cancelleria?
Ormai sono anni che mi incanto davanti agli scaffali dei reparti dedicati alla scuola e all'ufficio, e mi concedo spesso qualche acquisto in questa categoria per aggiungere qualche pezzetto alla mia “collezione”. Quaderni, penne colorate, stickers e post-it sono solo alcuni degli oggetti che di mese in mese utilizzo e ricompro di conseguenza. In questi ultimi giorni sono stata in un grande negozio di articoli per la casa con mia mamma e in un negozio di cinesi con il mio ragazzo e in entrambi i casi sono tornata a casa con dei nuovi oggettini davvero adorabili. Nel primo ho trovato il maxi quadernone ad anelli viola che vedete nello sfondo, rigorosamente a quadretti e una bustina di graffette colorate che avevo terminato da parecchio, mentre dal secondo il mio ragazzo mi ha regalato due pachettini di post-it adorabili, colorati e a forma di fiori e cuori. In realtà quindi in entrambi i casi non si tratta di acquisti esagerati o eclatanti ma mi sono sembrati perfetti per rappresentare una delle cose che mi piace maggiormente acquistare quando esco a fare “shopping”.

Ricordo del mese

Quest'anno il mese di agosto è stato molto diverso dalla solita vacanza che facciamo qui in Sardegna con il mio ragazzo, visto che la prima settimana siamo stati raggiunti da quattro amici toscani che hanno deciso di venire a scoprire la nostra magica isola insieme a noi. Si sono trattenuti una decina di giorni, ma sono stati intensi come un mese intero, pieni di risate, scoperte, condivisioni, (qualche volta incidenti e sfiga a palate) e in generale indimenticabili. Non potendo elencare ed inserire ogni singolo momento passato insieme, ho scelto quello che mi è rimasto impresso di più, e che è stato a mio avviso un po' il culmine della vacanze.
Uno degli ultimi giorni ci siamo diretti verso il mare dopo cena, telescopio in spalla, teli e laser verde, ci siamo accampati sulla spiaggia e siamo rimasti ad ammirare la volta celeste; grazie al telescopio abbiamo visto Saturno e i suoi anelli e Marte dal caratteristico colore rosso, due visioni a dir poco spettacolari. Dopo ci siamo stesi sui teli e abbiamo ammirato la via Lattea, contato un'infinità di stelle cadenti, scoperto nuove costellazioni grazie a Sky Map e al laser; è difficile descrivervi quanto sia stata intensa e travolgente quella serata, mi è rimasta dentro, mi sono sentita avvolta dall'universo intero, un altro piccolo punto che brillava di felicità in mezzo all'immensità delle stelle.

App del mese

L'applicazione del mese è collegata a filo strettissimo con il ricordo del mese; non potevo infatti non inserire Sky Map, il programma creato da Google per identificare stelle, pianeti e costellazioni nella volta celeste. Una volta che la si accende, l'app riconosce la nostra posizione ed individua la porzione di cielo visibile da dove ci troviamo; spostando il cellulare su ogni corpo celeste, potremo quindi scoprirne il nome e altre interessanti informazioni (distanze, magnitudo etc). È utilissima sia per le osservazioni telescopiche, per ottenere le coordinate in cui puntare, sia per ammirare le stelle ad occhio nudo, imparandone la posizione e la costellazione di appartenenza.
Sicuramente imperdibile per gli astrofili! ^_^

Film/Serie tv del mese

Il titolo di serie del mese se lo aggiudica Boku Dake ga Inai Machi, in italiano Erased, un anime scoperto grazie alla mia sorellina che sto ancora finendo di guardare. Si tratta di un thriller con qualche tratto soprannaturale che racconta la storia di Satoru Fujinuma, un ventinovenne con una capacità straordinaria: rivivere parti del passato per modificarlo ed impedire che alcune tragedie avvengano. Fino ad ora la sua abilità lo ha sempre fatto tornare indietro di qualche minuto, ma quando trova la mamma uccisa sul pavimento del salotto, il suo potere lo riporta indietro di oltre diciott'anni, quando ancora alle elementari era stato colpito dalla sparizione di una bambina della sua classe; in un primo momento le due parti della sua vita paiono scollegate, ma a poco a poco Satoru si accorge che il suo passato e ciò che è successo a sua madre sono invece strettamente legati e che solo lui può risolvere quel caso quasi dimenticato eppure così importante.
L'anime si sviluppa in un'unica stagione di 13 episodi, tutti lunghi circa una ventina di minuti e riesce a catturare lo spettatore a mio avviso già dal primo episodio grazie al suo ritmo serrato e al forte mistero che viene rivelato a poco a poco, ma si fa via via sempre più intricato.

Copertina del mese

Ed eccoci come il mese scorso alla copertina del mese, il momento in cui potete scegliere anche voi la vostra preferita. Qui sopra trovate le scelte di ciascuna di noi, nell'ordine la mia, quella di Deborah, la scelta di Emanuela e quella di Clarissa; voi quale preferite di queste quattro? Fatemelo sapere con un commento qui sotto 😉

E questi erano i miei Preferiti del mese di Agosto, mi raccomando, passate a trovare le altre blogger per scoprire quali sono stati i loro preferiti e scrivetemi qui sotto i vostri, sono molto curiosa di scoprirli!

I preferiti di Clarissa: Questione di Libri
I preferiti di Deborah: Scheggia tra le Pagine
I preferiti di Emanuela: Il mondo di sopra

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.