Recensioni

Le Storie Perdute-Licia Troisi

CRONACHE DEL MONDO EMERSO LE STORIE PERDUTE
LICIA TROISI

Finalmente è uscito. Finalmente è tra le mie mani. Dopo 10 anni dalla chiusura delle Cronache del Mondo Emerso, Licia Troisi fa rivivere il personaggio di Nihal in quattro racconti che chiariscono i punti oscuri della storia della mezzelfa. Come è arrivata Nihal neonata alla torre di Salazar, alle amorevoli cure di Livon? Cos'è successo dopo la Guerra d'Inverno, quando lei e Sennar sono partiti verso le Terre Ignote? Com'è realmente morta la mezzelfa? Leggerlo è come ripiombare in un secondo nel Mondo Emerso accorgendosi di non averlo davvero mai abbandonato. Bellissimo ritrovare i personaggi delle Cronache ai quali ci siamo affezionati, bellissimo scoprire di essi nuovi dettagli, bellissimo vederli di nuovo in azione. E ancor più bello affezionarsi ai nuovi, amarli e odiarli fino ad interiorizzarli insieme agli altri. Questo è un ritorno che non delude, anzi che regala ai più fedeli lettori di Nihal una nuova storia con la quale emozionarsi. Anzi in realtà quattro storie in una, poiché i quattro splendidi racconti sono uniti da una storia di base, un menestrello che entra in una taverna di Salazar e si esibisce sul palco, coperto fino ai piedi da un mantello e con una maschera sul viso. Chi è in realtà? Come conosce eventi avvenuti un secolo prima? Il mistero che lo circonda si svela poco a poco mentre lui canta le valorose gesta di Nihal, e l'ultimo racconto in parte parla anche di lui.
Se ci si è affezionati alle Cronache e ai suoi personaggi è impossibile non lasciarsi coinvolgere ed emozionare da questo nuovo libro, dalla bellezza delle descrizioni e dalla delicatezza del racconto; dolcezza e amarezza si alternano tra le pagine, le stesse che caratterizzano la vita della complicata Nihal, facendoci passare dalla gioia alla commozione e ancora alla tristezza molto rapidamente, per poi riadagiarci dolcemente nella conclusione.
Insomma, è un libro che non potete perdere se anche voi avete amato questa eroina, se volete rituffarvi nella sua storia e gioire e soffrire con lei.

Per poter apprezzare appieno la storia è a mio avviso necessario aver letto le Cronache del Mondo Emerso, mentre è solo consigliata la lettura delle Guerre e delle Leggende, perché questo romanzo contiene alcuni spoiler di questi ultimi due (essendo un continuo delle Cronache è superfluo dire che di queste gli spoiler sono decisamente più di qualcuno).

Se volete conoscere maggiori dettagli sulle Serie del Mondo Emerso e su tutti gli altri romanzi di questa prolifica scrittrice fantasy, vi lascio il link del suo blog, dove trovate tutte le trame, book trailers e lettture di alcuni capitoli Licia Troisi offical site.

Vi lascio qui sotto un piccolo estratto del romanzo e la quarta di copertina, e alla prossima recensione! 😉

Estratto:
“Perché non ci canti qualcosa da uomini? Una bella storia di guerra, avanti!”sbraitò uno dal fondo.
Il menestrello lo guardò fisso. “E tu che ne sai della guerra? Sono anni che ha lasciato queste terre, per vostra fortuna.”
“Di sicuro più di quanto ne sai tu!” E si levò di nuovo un coro di risate.
Il cantore chinò il capo sul suo strumento e si abbandonò ad un breve pezzo virtuosistico, quindi si fermò un istante, come in cerca di ispirazione. Poi le sue dita parvero animarsi e cominciarono a tessere sulle corde una musica lugubre e vibrante, una marcia funebre che sapeva di morte. Un silenzio rispettoso scese attorno a lui. “Un canto di guerra…” disse piano. “E sia. Dobbiamo andare indietro nel tempo, almeno all'epoca dell'ultima Sheireen e dell'ultimo Marvash. Ma io voglio andare ancora oltre, spingermi ancora più in là con la mia storia, e risalire all'inizio di tutto, al giorno che cambiò per sempre la vita di molti uomini che hanno calcato questa terra. Voglio tornare ad un tempo remoto che nessuno di voi ricorda, che forse non è mai stato cantato. All'ultima ora di gioia, prima che la Storia iniziasse davvero.”


Quarta di copertina:

La memoria delle imprese di Nihal contro il tiranno è ancora vividissima nel cuore del Mondo Emerso e nelle leggende che da oltre cent'anni i suoi abitanti si tramandano di padre in figlio. Una notte d'inverno un misterioso cantastorie si presenta in una locanda con tre storie da raccontare, storie che le pagine delle Cronache non hanno mai narrato. Tra le note calde e ammalianti del suo liuto si schiudono così i misteri più preziosi della vita di Nihal: l'infanzia prima dell'incontro con Livon, il viaggio per salvare Sennar dal maleficio della Cascata, il sortilegio che riportò in vita la guerriera per difendere un popolo inerme e infine l'ultimo, sconvolgente segreto che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.