Ti regalo un libro

Regali per Jaineites – Ti regalo un libro, ma non solo #1

Buon mercoledì, miei cari lettori!
Oggi inauguriamo la nuova rubrica che da questa settimana in poi, se tutto va bene, vi terrà compagnia ogni mercoledì, come appuntamento fisso e imprescindibile sul blog.

Ma di cosa si tratta, vi starete chiedendo.
Ebbene, il concetto di fondo è semplice: ogni mercoledì sceglierò una Nicchia di Lettori (che sia essa per genere letterario, per autore, per tipologia di lettura etc) e andrò in giro per il web a scovare per voi i regali perfetti per la suddetta Nicchia. Così, se avete un amico o un’amica, un parente o un fidanzato appartenente a questa categoria, non vi resterà che prendere spunto da questi consigli per donare loro il regalo perfetto (o per regalarlo a voi stessi perché si sa, gli auto-regali non fanno mai male!)

Disclaimer: La direzione non risponde di danni provocati da pacchetti lanciati sul donatore e o da insulti aggravati in caso di non gradimento del regalo.

Ma a parte gli scherzi, apriamo questo nuovo appuntamento con una Categoria che la sottoscritta adora particolarmente, e che dunque costituisce non solo un suggerimento per voi, ma anche e soprattutto un’occasione per me di aggiungere una nuova carrellata di desideri alla mia Lista infinita.
Oggi parliamo dei e delle Jaineites, gli appassionati folli del mondo di Jane Austen, che non si privano mai dell’occasione di leggere per l’ennesima volta la loro copia sgualcita di Orgoglio e Pregiudizio, e che della cara Zia Jane hanno ormai tutta, ma proprio tutta la produzione letteraria.
Trovare qualcosa da donare a tema potrebbe sembrare una situazione ardua e impossibile (cosa regali a un appassionata che ha già praticamente tutto della sua beniamina?) ma fidatevi, il vasto mondo del web ha in serbo diverse perle, spesso nascoste abbastanza da essere forse passate inosservate agli occhi vigili del Jaineites di turno.

Numero 1: L’abbonamento al JASIT

 

 

Raddrizzate le orecchie amici miei, perché questa è una vera e propria chicca!
Dal 2013 è attiva in Italia la Jane Austen Society of Italy, il punto di ritrovo per tutti gli amanti di Zia Jane, nonché il fulcro di eventi, letture e abbondante materiale sull’autrice e sul suo universo letterario. Come si legge anche nel Chi Siamo del sito della Società, JASIT “promuove in Italia la conoscenza e lo studio di Jane Austen, la sua vita, la sua opera e tutto ciò che è legato ad essa, attraverso qualunque attività utile a realizzare tale scopo, nel nome dell’arricchimento culturale personale e condiviso”.

Oltre che bellissima dal punto di vista concettuale (un angolino dove condividere la propria passione per un libro o un autore è sempre un posto meraviglioso), questa Società è anche molto attiva su tutto il territorio nazionale e organizza Reading con Tè dei libri di Jane Austen, Rievocazioni di Danze Regency e molto altro ancora.
L’abbonamento all’associazione è annuale e garantisce la partecipazione agli eventi riservati, l’invio della rivista ufficiale del JASIT (Due pollici di avorio, contenente articoli, traduzioni, recensioni e approfondimenti sulla vita e le opere di Jane Austen) e inoltre un pacchetto omaggio con la tessera e alcuni gadjet a tema austeniano.
Insomma, il regalo giusto per il vostro o la vostra amata Jaineites, un modo per condividerne e incentivarne la passione nonché una sorpresa originale e, ve lo garantisco, sicuramente graditissima!

Per maggiori info sul JASIT e sull’iscrizione: www.jasit.it/

 

Numero 2: Edizioni speciali

Chi dice che una copia sola di un romanzo sia sufficiente, non ha mai conosciuto un appassionato di libri.
Recuperare edizioni diverse del proprio libro preferito è una passione, un culto e una missione, e mai regalo sarà più gradito di una copia che ancora non si possiede.
Ancor meglio se si tratta di un’Edizione Speciale: celebrativa, in lingua originale, illustrata o a fumetti, ce n’è per ogni gusto e desiderio. L’unica cosa che conta, in questo caso, è assicurarsi che il felice ricevente della copia non la possegga già in casa sua, e dunque urge una sbirciata alla libreria del cuore prima di recarsi in libreria.
Qui sotto ho inserito quattro esempi di Edizioni Speciali di Orgoglio Pregiudizio, ma se ne trovano veramente per ogni gusto di tutta la produzione austeniana.

In ordine, troviamo:
-L’edizione illustrata da Alice Pattullo edita Rizzoli.
-La versione a fumetti edita Panini-Marvel.
-L’edizione con illustrazioni originali di Hugh Thomson, edita classici Bur deluxe.
-L’edizione inglese della collana Classic Reprint Series, della Forgotten Books.

[cliccando sulle immagini verrete reindirizzati ad Amazon attraverso i nostri link di affiliazione. In questo modo, una parte delle commissioni del vostro potenziale acquisto ci verranno cedute da Amazon sottoforma di buono, che useremo per rifornire blog e canale di titoli sempre nuovi e profumati. A voi non cambierà niente, il prezzo finale rimarrà invariato, ma per noi sarà un regalo speciale. Grazie in anticipo se vorrete supportarci :)]

 

   

 

Numero 3. Rivisitazioni

Questo è un regalo un po’ delicato, perché dipende molto da come il vostro affezionato considera le rivisitazioni.
Se però sapete che non solo è favorevole a retelling, romanzi narrati sotto punti di vista diversi e quant’altro, ma che adora scoprire come altri autori hanno giocato con le sue opere preferite, un’ottima idea può essere trovare una versione dei libri di Zia Jane che ancora non conosce.
Ve ne elenco alcuni che ho scovato (e che io stessa possiedo e ho letto.)

-Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, di Jane Austen e Seth Gragame-Smith: rivisitazione in chiave post-apocalittica che vede i protagonisti del celebre classico alle prese con un’epidemia zombie, dalla quale nessuno è al sicuro.
-Il diario di Mr. Darcy di Amanda Grange, riscrittura di Orgoglio e Pregiudizio dal punto di vista, ovviamente, del nostro Fitzwilliam Darcy.
-Morte a Pemberley di P.D. James, appassionante giallo della celebre autrice inglese, narra i fatti successivi a Orgoglio e Pregiudizio, con Lizzie e Fitzwilliam impegnati a risolvere un terribile caso di omicidio avvenuto nella loro villa.

  

 

Numero 4: Gadget

E qui, veramente c’è da sbizzarrirsi: dalle borse alle penne, passando per taccuini, action figure, tazze e gioielli, ci sono talmente tanti gadjet a tema austeniano che potreste vivere di rendita per il resto dei compleanni del vostro affezionato.
Ho selezionato alcune cosucce delle quali, lo ammetto, mi sono innamorata, ma vi assicuro che sarei rimasta ore a cercare e ammirare le bellezze presenti a tema Zia Jane.

-Cover per tablet a tema austeniano: su CafePress se ne trovano per tutti i gusti, e sono splendide.
-Funko Pop di Lizzie Bennet da Pride and Prejudice and Zombies, adorabile.
-Borse a tema romanzi di Jane Austen: su Etsy c’è da svenire, se cliccate sull’immagine vedrete con i vostri occhi *-*

  

 

 

E siamo arrivati alla fine di questa prima punta del Ti regalo un libro, cari Chiacchieroni!
Cosa ne pensate di questa nuova rubrica?
Avete trovato qualche spunto di regalo per i vostri amici Jaineites? O lo siete voi per primi e vi ho appena fatto incrementare la lista dei desideri?
Ma domanda ancor più importante, avete trovato altri gadjet da regalare a noi appassionati *-*
Fatemi sapere, e ogni caso noi ci leggiamo al prossimo post!

Denise on Wordpress
Denise
Denise, aka Ielenia, la componente fantasy di Chiacchiere Letterarie.
Classe 1993, studentessa di chimica, amante dei giochi di ruolo, delle storie immersive e coinvolgenti e di tutto ciò che concerne la scrittura, dalla creazione di nuovi mondi fantastici all’affascinante universo della calligrafia e dell’hand-lettering.
Appassionata di arte in ogni sua forma e lettrice pressoché onnivora, affido i miei sogni alle pagine virtuali di Wattpad, oltre che ovviamente al sicuro rifugio offerto da questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *