Recensioni

Segnalazione: Sindrome di Rita Carla Francesca Monticelli

Segnalazione: Sindrome di Rita Carla Francesca Monticelli



Detective Eric Shaw Vol. 2
Editore: Self-publishing
Pagine: 360
Data prima edizione: (21 maggio 2016)
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Lingua: Italiano
Prezzo ebook: 1,99€ (Amazon, fino al 30 giugno)
Prezzo cartaceo: 10,90€ (Amazon)

Il ritorno del detective Eric Shaw
La malattia mentale è solo un modo più accettabile di definire il male che alberga nell’animo di certe persone? Se lo domanda il detective Shaw in “Sindrome”. Questo thriller procedurale vede il ritorno dei personaggi de “Il mentore” nell'investigazione su due casi paralleli che coinvolgono in prima persona il protagonista.
Dopo il successo internazionale di “The Mentor”, l’edizione inglese de “Il mentore” edita da AmazonCrossing e divenuta un bestseller internazionale con oltre 165.000 lettori in tutto il mondo, Rita Carla Francesca Monticelli torna a raccontare le vicende di Eric Shaw, caposquadra della polizia scientifica di Scotland Yard, nel suo nuovo romanzo “Sindrome”. Il libro è disponibile a partire dal 21 maggio 2016 in formato e-book sui principali retailer online a 2,99 euro e in edizione cartacea a 10,99 euro. Si tratta del secondo volume di una trilogia che si concluderà nel 2017 con “Oltre il limite”.

A distanza di ventuno mesi dalla drammatica scoperta dell’identità del serial killer denominato ‘morte nera’, in “Sindrome” ritroviamo il caposquadra della scientifica Eric Shaw, la detective della omicidi Miriam Leroux e la criminologa Adele Pennington alle prese col caso dell’omicidio di due spacciatori collegati a un noto trafficante di droga, Aiden Murphy, evaso appena due settimane prima nell'assalto del
furgone della polizia penitenziaria che lo stava riportando in prigione dopo un’udienza in tribunale. Eric, però, si trova a vivere un periodo difficile, combattuto tra il dovere di assicurare i criminali alla giustizia, che in passato l’ha talvolta spinto a manipolare le prove fisiche pur di impedire che il colpevole venisse scagionato, e la consapevolezza di essersi lui stesso reso connivente nei confronti di un’assassina, da cui suo malgrado non può o non vuole allontanarsi. Nella speranza di rimettere ordine nella propria vita, ha ripreso a frequentare una sua vecchia fiamma, la dottoressa Catherine Foulger, primario di pediatria dell’Ospedale St Nicholas di Londra. Ed è proprio per via di questa relazione che viene a conoscenza dell’accusa mossa da un’infermiera dello stesso reparto nei confronti della madre di un paziente, resasi a suo parere responsabile dei ripetuti peggioramenti del bambino. I due casi si dipanano in parallelo nel giro di pochi giorni durante i quali l’investigazione si intreccia fatalmente con la vita privata di Eric e con quella della sua allieva, in un susseguirsi di omicidi, colpi di scena e
rivelazioni.

“Sindrome”, oltre a proporre al lettore due casi investigativi intrecciati che coinvolgono in prima persona i personaggi principali, sviluppa il dilemma con cui si è chiuso “Il mentore”: mette a nudo l’incapacità del protagonista di considerare totalmente sbagliati i delitti della sua allieva, che da bambina aveva assistito al massacro della propria famiglia. Ciò lo porterà a osservare da vicino il sottile limite che separa il bene dal male, ben sapendo che, se mai dovesse oltrepassarlo, non potrebbe più tornare indietro.

Sinossi
Cosa distingue la dedizione dall’ossessione?
Mentre indaga sull’omicidio di due pregiudicati collegati a un noto trafficante di droga londinese, resosi protagonista di una spettacolare evasione dal cellulare che lo stava riportando al penitenziario di Coldingley dopo un’udienza in tribunale, la squadra scientifica di Scotland Yard diretta dal detectiveEric Shaw si ritrova coinvolta nel caso di un’infermiera che accusa una madre di essere responsabile di una serie di violenti episodi febbrili che hanno colpito suo figlio Jimmy, di soli dieci anni. Quest’ultima si accanirebbe sul proprio bambino, peggiorandone le condizioni di salute, per attirare su di sé l’attenzione e la compassione del personale sanitario.
Eric ne viene a conoscenza casualmente, poiché la pediatra che ha in cura il piccolo paziente, Catherine Foulger, è una sua vecchia fiamma, che il detective ha ripreso a frequentare di recente nella speranza di rimettere ordine nella propria vita dopo aver scoperto l’identità del serial killer denominato ‘morte nera’. Ma la sua ex-compagna Adele Pennington, criminologa del Laboratorio di Scienze Forensi, non ha
affatto accettato di buon grado questa nuova relazione.

L'autrice
Nata a Carbonia nel 1974, Rita Carla Francesca Monticelli vive a Cagliari dal 1993, dove lavora come scrittrice, oltre che traduttrice letteraria e scientifica. Laureata in Scienze Biologiche nel 1998, in passato ha ricoperto il ruolo di ricercatrice, tutor e assistente della docente di Ecologia presso il Dipartimento di Biologia Animale ed Ecologia dell’Università degli Studi di Cagliari. Dal 2009 si occupa di narrativa. Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato la serie di fantascienza “Deserto rosso” ambientata su Marte. La raccolta dei quattro volumi è stata un bestseller Amazon in Italia, raggiungendo la posizione n. 1 nel Kindle Store nel novembre 2014. Nello stesso anno è stata indicata da Wired Magazine come una dei dieci migliori autori indipendenti italiani e ciò le è valso la partecipazione come relatrice al XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Frankfurter Buchmesse 2014.
Sempre nel 2014 ha pubblicato il thriller “Il mentore” (bestseller internazionale nella sua edizione inglese, “The Mentor”, edita da AmazonCrossing nel 2015) e il romanzo di fantascienza “L’isola di Gaia”. Quest’ultimo è ambientato nella stessa linea temporale di “Deserto rosso” e insieme a esso, e ad altri romanzi futuri, tra cui “Ophir” in uscita il prossimo novembre, fa parte di un ciclo fantascientifico denominato Aurora. Nel 2015 ha inoltre pubblicato “Affinità d’intenti” (thriller) e “Per caso” (fantascienza).
“Sindrome” è il suo decimo libro. Appassionata di fantascienza e soprattutto dell’universo di Star Wars, è conosciuta nel web italiano con il suo nickname Anakina e di tanto di tanto presta la sua voce e la sua penna al podcast e blog FantascientifiCast. È inoltre una rappresentante ufficiale italiana dell’associazione internazionale Mars Initiative e un membro dell’International Thriller Writers Organization.
Attualmente (anno accademico 2015-2016) è docente di un corso integrativo intitolato “Laboratorio di self-publishing nei sistemi multimediali” nell'ambito del corso di laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Varese).

Contatti
Sito web: www.anakina.net
Facebook: www.facebook.com/RitaCarlaFMonticelli
Twitter: www.twitter.com/ladyanakina
E-mail: carla@anakina.net
Libro in brossura disponibile online su: Amazon, Giunti Al Punto e Mondadori Store (ISBN 978-
1533224828).
E-book disponibile su: Amazon e Google Play (ISBN 978-1988113227), Kobo, Mondadori Store,
LaFeltrinelli, iTunes, Nook e Smashwords (ISBN 978-1311518453), e 24Symbols (ISBN 978-
1533756305).

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.