Recensioni

WWW…Wednesday #24


Nuova rubrica Chiacchieroni, che andrà a sostituire il Recommendation Monday. Molti di voi la conosceranno già, visto che è famosa in molti blog letterari, ma per ci non l'avesse sentita ecco di cosa si tratta

Ogni Mercoledì risponderò a tre domande sulle mie letture dell 'ultimo periodo e voi potrete rispondere alle stesse qui sotto nei commenti; è un modo carino di tenerci aggiornati su quel che leggiamo, di scambiarci consigli di lettura e ovviamente di parlare di libri 😉

Le tre domande sono:

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Cominciamo subito con il:

WWW…Wednesday #24

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

Buon mercoledì Chiacchieroni! ^^
Come sta andando la vostra settimana? Io mi trovo ancora in sessione d'esami, e sto iniziando a sentire parecchio il caldo soffocante e la stanchezza ma tengo duro, sognando la spiaggia e il relax di agosto. 😀
Contro ogni pronostico, terminato Il Tempo della guerra di Sapkowski, non sono rimasta nel meraviglioso e difficile mondo di Geralt di Rivia, ma ho deciso di cambiare libro da leggere, per la paura di concentrarmi troppo sulla lettura e poco sullo studio. Sapkowski ha infatti la capacità di catturarmi totalmente, e la scorsa settimana mi sono trovata a leggere per un'intera serata in ansia per le sorti di Geralt e Ciri, cosa che decisamente non è il massimo in sessione! Quindi ho scelto di poggiarli un pochino sul comodino e di passare a Il predicatore di Camilla Lackberg, un giallo poliziesco (effettivamente anche questo forse minaccia di attirare un po' tanto la mia attenzione, ma staremo a vedere), che vedere la scrittrice Erika Falck e il poliziotto Patrick Hedstrom alle prese con una serie di omicidi collegati ma distanti temporalmente di oltre 25 anni. Mi ero già approcciata alla Lackberg con il primo volume della serie, La principessa di ghiaccio, e trovo la sua scrittura leggere e piacevole, a tratti quasi balsamica; per quanto infatti parli di efferati omicidi, riesce a creare tra le sue pagine un clima di familiarità tra lettore e personaggi, un atmosfera di comunanza dove è bello ritirarsi, soprattutto nei periodi più stressanti.

What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

Poco prima di iniziare Il predicatore, ho scaricato un applicazione per Android del nuovo servizio di audiolibri on demand creato da Amazon, ovvero Audible. In sostanza si tratta di un Netflix per gli audiolibri, con un costo di 9€ mensili e un primo mese gratuito di prova (che poi è quello che sto sfruttando io); l'elenco di titoli disponibili non è ancora molto vasto, ma tra quelli che c'erano sono stata attratta da L'incontro di Michela Murgia e ho deciso di ascoltarlo nei momenti liberi di queste giornate, riempiendo tutti quei buchi di tempo che con un libro in mano non riuscirei a colmare. L'idea dell'audiolibro mi ha sempre ispirata moltissimo e avevo già ascoltato altri romanzi in precedenza, quindi è stato davvero piacevole ascoltare la Murgia stessa leggere questo suo romanzo breve.
L'incontro è una storia narrata con semplicità eppure con tanta cura, e racconta le vicende di un paesino sardo, Cabras (o Crabas com'era chiamato in dialetto) alla fine degli anni '80, viste dagli occhi di tre bambini che approfittano dell'estate per vivere nuove avventure ed avvicinarsi a passo tremante al misterioso mondo degli adulti. Ve lo consiglio tantissimo, soprattutto se vi piacciono i romanzi che parlano di vita comune e semplice di tutti i giorni, ma lo fanno con quel velo di incanto e magia proprio solo del periodo dell'infanzia. E ovviamente vi consiglio Audible, anche se ancora non completissimo, il mese gratuito è un ottimo modo di approcciarsi al servizio e al mondo degli audiolibri se non vi è mai capitato di ascoltarne.

What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Ho ancora molti titoli in attesa, ad esempio Il battesimo del fuoco di Sapkowski, Il suggeritore della Lackberg, Il bambino scambiato di Oe Kenzaburo e così via, ma come vi dicevo è molto difficile stabilire un ordine di lettura in sessione di esami, quindi preferisco lasciarmi aperta ogni possibilità e scegliere la prossima lettura al momento opportuno in base all'umore e alla voglia del momento.

Ora però tocca a voi! Quali sono le vostre risposte? Fatemi conoscere le vostre letture, sono molto molto curiosa a riguardo!

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.