Recensioni

WWW…Wednesday #34


Nuova rubrica Chiacchieroni, che andrà a sostituire il Recommendation Monday. Molti di voi la conosceranno già, visto che è famosa in molti blog letterari, ma per chi non l'avesse sentita ecco di cosa si tratta:

Ogni Mercoledì risponderò a tre domande sulle mie letture dell' ultimo periodo e voi potrete rispondere alle stesse qui sotto nei commenti; è un modo carino di tenerci aggiornati su quel che leggiamo, di scambiarci consigli di lettura e ovviamente di parlare di libri 😉

Le tre domande sono:

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Cominciamo subito con il:

WWW…Wednesday #34

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?


Come forse avrete notato anche da Goodreads o Facebook, ho iniziato giusto qualche giorno fa Emma, uno degli ultimi romanzi di Jane Austen che ancora non ho letto. In realtà sto andando molto lenta con la lettura, visto che sono ancora in piena sessione invernale, però sono particolarmente contenta di essere tornata nel mondo della nostra zia Jane.
Per il momento posso dirvi che sto leggendo l'edizione dei miniMammut della Newton Compton e che la sto trovando davvero piacevole; non posso dirvi molto sulla traduzione non avendo letto l'originale e non avendolo a disposizione, ma per il momento trovo che il testo scorra fluido e senza intoppi, cosa che avevo già notato negli altri volumi della Austen tradotti dalla stessa casa editrice (con la quale per inciso mi sono sempre trovata molto bene per quanto riguarda i classici, tanto che sto comprando più volumi in questa edizione super economica).
Comunque avremo l'occasione per riparlare di Emma molto presto, quindi state connessi se volete avere qualche informazione aggiuntiva 🙂

What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

Ho iniziato febbraio in grande stile, con due letture molto diverse tra loro eppure entrambe capaci di colpirmi e conquistarmi:

  • Chirù di Michela Murgia è una lettura che desideravo affrontare da tempo immemore, forse dagli albori stessi della sua uscita. La sua autrice è una di quelle persone per le quali vale veramente il dire “Leggerei anche la sua lista della spesa”, dato che non ho ancora trovato un singolo libro della Murgia che non mi abbia in qualche modo conquistata.
    E con Chirù è stato proprio lo stesso: tra queste pagine ho trovato una storia schietta e dolorosa, intensa e devastante ma a suo modo perfetta. Scritto con uno stile superbo, che pare quasi voler essere protagonista lui stesso, è uno di quei romanzi che anche a distanza di giorni continuano a risuonare dentro di te, e l'eco delle loro parole non sbiadisce dopo aver voltato l'ultima pagina. Meraviglioso.
  • La seconda lettura è stata come vi dicevo totalmente differente, eppure speciale a suo modo: Shinigami and Cupcake è l'ultimo romanzo scritto da Francesca Angelinelli, e fonde la vita quotidiana con le tradizioni e i miti del mondo giapponese, soprattutto quello che riguarda gli spiriti e gli dei della morte. È quello che si può definire un urban fantasy, pregno però di riferimenti ad una cultura affascinante e misteriosa che non può non colpire soprattutto per il modo in cui è descritta. Di questo romanzo arriverà a breve la recensione qui sul blog, subito dopo la fine di questa interminabile sessione invernale.

What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Non ho ancora scelto quale romanzo mi accompagnerà una volta terminato Emma, forse perché sono ancora all'inizio di questa storia e non sento ancora il bisogno di prepararne un'altra. Probabilmente a fine lettura mi lascerò ispirare come sempre dall'umore, scegliendo quel romanzo che saprà comunicarmi le cose giuste al momento giusto.
Se siete curiosi di scoprire quale sarà tornate nei prossimi giorni e lo scopriremo insieme. 😉


Ma ora ho finito, e tocca a voi raccontarmi: come stanno andando le vostre letture? Avete scoperto qualche perla letteraria inaspettata? Fatemi sapere 🙂

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.