Recensioni

11° Week-end in Libreria


Nuova Rubrica del Week-End per suggerirvi, all'inizio di ogni fine settimana, uno o più titoli in uscita in libreria che m'ispirano particolarmente e che potrebbero essere dei buoni compagni di letture da fine settimana (perché no, magari proprio rifugiati su una poltroncina in libreria).

Questa settimana il week-end in libreria è un po' particolare perché è a tema. Chi mi conosce o mi segue da un po' ormai lo saprà, io ho la passione (detta anche fissazione) per Parigi, la città dei miei sogni.
Mentre girottavo tra le novità per scrivere questo articolo, ho notato che in questi giorni sono usciti due titoli entrambi ambientati a Parigi, quindi stuzzicata dall'idea e soprattutto dal tema, ho deciso di presentarvi un dublice week-end in libreria a tema appunto Parigi.
Per tutti quelli come me, che sognano di andare a Parigi, ma si accontentano (per il momento) di arrivarci leggendo 😉

Prima proposta:

Parigi è sempre una buona idea di Nicolas Barreau


Editore: Feltrinelli
Data di uscita: 3 settembre 2015
Copertina flessibile: 264 pagine
Collana: I narratori
Lingua: Italiano
ISBN-13: 978-8807031557
Prezzo cartaceo: €12,75
Prezzo ebook: €9,99
Compralo in ebook: Kobo

Trama:
Parigi è sempre una buona idea, si sa. Innamorati o no, vale sempre la pena di fare una passeggiata per le vie della Ville Lumière. Lì, in rue du Dragon, una deliziosa stradina nel cuore di Saint-Germain, ci si può imbattere in un piccolo negozio con una vecchia insegna di legno, un campanello d’argento démodé sulla porta e, dentro, mensole straripanti di carta da lettere e bellissime cartoline illustrate: la papeterie di Rosalie Laurent.
Talentuosa illustratrice, Rosalie è famosa per i biglietti d’auguri personalizzati che realizza a mano. Ed è un’accanita sostenitrice dei rituali: il café crème la mattina, una fetta di tarte au citron nelle giornate storte, un buon bicchiere di vino rosso dopo la chiusura della papeterie. I rituali aiutano a fare ordine nel caos della vita, ed è per questo che ogni anno, per il suo compleanno, Rosalie fa sempre la stessa cosa: sale i 704 gradini della Tour Eiffel fino al secondo piano e, con il cuore in gola, lancia in aria un biglietto su cui ha scritto un desiderio. Ma finora nessuno è mai stato esaudito. Tutto cambia il giorno in cui un anziano signore entra come un ciclone nella papeterie. Si tratta del famoso scrittore per bambini Max Marchais, che le chiede di illustrare il suo nuovo libro. Rosalie accetta felice e ben presto i due diventano amici, La tigre azzurra ottiene premi e riconoscimenti e si aggiudica il posto d’onore in vetrina. Quando, poco tempo dopo, un affascinante professore americano, attratto dal libro, entra in negozio, Rosalie pensa che il destino stia per farle un altro regalo. Ma prima ancora che si possa innamorare, ha un’amara sorpresa. Perché l’uomo è fermamente convinto che la storia della Tigre azzurra sia sua…

Seconda proposta:

Tutta colpa di Parigi di Juliette Sobanet


Casa Editrice: Newton Compton Editore
Collana:Anagramma
Pagine: 320
ISBN: 978-88-541-8026-0
Prezzo cartaceo: €9,90
Prezzo ebook:€4,99
Compra in ebook: Kobo

Trama:
Quando Chloe Turner, organizzatrice di eventi, si sveglia senza soldi né passaporto all’hotel Plaza Athénée di Parigi, capisce subito di essere finita nei guai. Gli unici ricordi che ha della sera precedente sono legati a Claude, un affascinante francese che l’ha convinta a bere parecchio prima di rubarle tutto e filarsela. Sempre alle prese con i drammi delle sorelle, l’ansia del padre e quella dei suoi clienti, Chloe è abituata a far fronte ai disastri. Ma questa volta è diverso: tra una settimana deve sposarsi con Paul, il suo serioso fidanzato, negli Stati Uniti, e per giunta il truffatore è scappato con il suo anello di fidanzamento. Questa è una catastrofe che davvero non sa se riuscirà a gestire. Ma i guai non sono finiti, perché la polizia decide di indagare su alcune attività sospette legate al suo conto in banca e l’unica speranza che Chloe ha di recuperare il suo passaporto sono legate a Julien, misterioso e sexy agente sotto copertura che decide di aiutarla e proteggerla. Le mille peripezie che seguiranno faranno entrare Chloe in un mondo che non sapeva esistesse, fatto di calici di vino, fragranti croissant e stradine di campagna. E lei non potrà fare a meno di chiedersi se la vita perfettamente ordinata che ha costruito per se stessa è quello che davvero vuole…

Che ne pensate di questo week-end tutto parigino?
Quale novità vi ha colpito maggiormente questa settimana? Fatemi sapere qui sotto nei commenti le vostre proposte 🙂

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.