Recensioni

Blogger League Event – Day 2 : 10 ragioni per leggere

Blogger League Event – Day 2 : 10 ragioni per leggere

Ebbene si, come forse avrete letto nel post uscito stamattina (che trovate qui), oggi sono due i post in uscita per il Blogger League Event; stasera, il mio compito sarà quello di parlarvi delle mie dieci ragioni per leggere, o nello specifico, come trovate scritto anche nel programma dell'evento:

Day 2: 21 Novembre – 15:00 – TAG: 10 RAGIONI PER LEGGERE
Voglio sapere come siete arrivati ad essere lettori, cosa amate della lettura, come convincereste persone non amanti della lettura a iniziare questo percorso!!


La domanda non è semplice, non mi sono mai soffermata a riflettere sul perché leggo, è una cosa che faccio in modo istintivo da quando avevo circa sei anni; ricordo che tutto è iniziato quando mia mamma mi ha portata nella biblioteca della mia città e mi ha fatto la tessera d'iscrizione: è stato allora che per la prima volta ho pensato di avere davvero tutto il mondo nelle mie mani; mi guardavo intorno in quella piccola biblioteca che a me sembrava immensa e pensavo a quante avventure avrei vissuto lì dentro nei mesi a venire. Per i miei primi anni da lettrice, la biblioteca è stata il mio rifugio, la mia tana calda e sicura; uscivo da casa al pomeriggio e percorrevo da sola la strada per arrivarci e già attraversare quelle due vie che mi separavano dall'edificio era per me un'avventura.

Con il tempo la mia familiarità con la biblioteca è andata scemando, ma non quella con la lettura: più crescevo, più i libri diventavano una parte essenziale della mia vita: erano l'occasione per stringere nuove amicizie, il rifugio dove nascondermi quando la vita sembrava prendere una brutta piega o ancora, una porta spalancata verso nuove avventure, che se non potevo vivere di persona potevo almeno respirare tra le pagine dei miei libri. Sono sempre stata appassionata soprattutto di fantasy, ed è forse in questo genere che si può trovare una delle principali ragioni per cui leggevo, o almeno la più intensa: attraverso i fantasy potevo immaginare di sconfiggere mostri imbattibili, di aiutare chi ne aveva bisogno, perfino di salvare la principessa intrappolata. Non sono mai stata una ragazza principessa, non ho mai sognato di essere soccorsa; piuttosto ho desiderato di poter avere un arco e delle frecce con cui andare in giro per risolvere i problemi che trovavo davanti. Infatti l'arco è stato uno dei primi giochi che mi sono costruita da sola, con un rametto, dello scotch e dello spago: i libri mi avevano dato le fondamenta per sognare, la mia fantasia aveva fatto il resto, e io correvo nel giardino di mia nonna immaginando di tenere tra le mani il destino del mondo, e di poterlo salvare da ogni male.

Ancora oggi, nonostante siano passati anni, sento che una parte di quella bambina che ero non se n'è mai andata; certo, invece che affrontare orchi, troll e draghi malvagi, oggi combatte contro nemici più adulti ed insidiosi, ma ciò nonostante quello spirito d'avventura è rimasto, e questo è soprattutto grazie ai libri che ho letto. Con il passare degli anni le ragioni per cui prendo in mano un libro sono cambiate, sono cresciute con me: oggi leggo per conoscere, per capire, per arricchirmi; leggo per sentirmi vicina a vite spazialmente distanti dalla mia, per imparare a non giudicare, per sentirmi parte di qualcosa. Eppure, nonostante le esigenze siano cambiate, sono sicura che una parte di me continua ad immergersi in una storia per trovare quel brivido dell'avventura che provavo all'epoca e per potenziare, storia dopo storia, le armi che ho costruito allora.

E voi, perché leggete? Fatemelo sapere qui sotto, sono davvero curiosa di conoscere la vostra esperienza!

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.