Classici, Recensioni

L’alchimista: ricercando la propria Leggenda Personale

Tutti abbiamo un percorso da compiere. Alcuni di noi sono destinati a viaggiare per il mondo per trovare se stessi; altri, invece, finiscono per trovarsi proprio lì, dove sono sempre stati. Qualunque forma assuma questo percorso, però, esso rappresenta la nostra Leggenda Personale. Il nostro destino, se vogliamo chiamarlo così. Con L’Alchimista, che all’apparenza è solo la storia di un giovane pastore in cerca di un tesoro, Paulo Coelho svela una delle grandi verità della vita; ovvero che solo perseguendo la nostra Leggenda Personale siamo in grado di ricongiungerci all’Anima del Mondo e scoprire davvero che persona risiede in noi.

Trama

Santiago è un giovane apprendista monaco diventato pastore per realizzare il sogno di girare il mondo. Quando sul suo percorso compaiono un sogno particolare, una zingara e un re di una terra lontana, Santiago si trova davanti a una scelta. Continuare a girare la conosciuta e sicura Andalusia con le sue pecore, e trarre solo da esse i propri insegnamenti, o rischiare la vita in un viaggio all’apparenza impossibile.

Giunto a Tarifa e poi nel deserto, Santiago capirà presto che realizzare i propri sogni è tutt’altro che facile. E che solo credendo e non demordendo, e imparando a leggere i segnali e i messaggi lasciati per lui dall’Anima del Mondo, è possibile trovare se stessi e realizzare la propria Leggenda Personale.

L'Alchimista copertina

Leggendo l’Alchimista

Ci sono libri che raccontano la vita attraverso metafore complesse e contorte, e ce ne sono altri che la sfiorano con la semplicità di un racconto per bambini. L’alchimista fa parte del secondo tipo. Coelho ci guida alla scoperta di noi stessi attraverso gli occhi del giovane Santiago, pastore destinato a trovare un grande tesoro guidato da sogni, indovine e antichi re. Quella che all’apparenza sembra una storia della buona notte, si rivela infatti presto un profondo viaggio nel cuore dell’essere umano, tra desideri, paure e inaspettate forme di coraggio.

Il cuore della storia è il concetto di Leggenda Personale, il cammino che il mondo ha in serbo per ognuno di noi. Solo chi è in grado di assecondare i propri sogni e di combattere le proprie paure può vivere la sua Leggenda Personale. E una volta cominciato il percorso, l’Anima del Mondo è pronta ad abbracciare il viaggiatore e a condurlo attraverso gli ostacoli fino in fondo al cammino della sua esistenza.

La Leggenda Personale e l’Alchimista

Come ogni percorso spirituale che si rispetti, realizzare la propria Leggenda Personale è tutt’altro che semplice. Quella di Santiago assume la forma di un viaggio in mare prima verso l’Africa e poi nel cuore deserto, tra ladri, briganti ed eserciti armati. Anche nei momenti più difficili, però, in quelli in cui Santiago è sul punto di arrendersi e tornare indietro, l’Universo intorno a lui cospira per spingerlo verso il suo sogno.

Assumendo talvolta le sembianze di un re capace di donare speranza e due pietre magiche, talvolta di un mercante di cristalli che ha sua volta ha un sogno nel cassetto; e talvolta, di un misterioso Alchimista che conosce ed è disposto a insegnargli il Linguaggio del Mondo.

Deserto

L’Anima del Mondo e il suo linguaggio

“Quando desideri fortemente qualcosa, l’Universo cospira perché tu possa ottenerlo”.

Sembra essere proprio questo il messaggio chiave de L’Alchimista. Desiderare, credere nei propri sogni ed essere disposti a rischiare per realizzarli è l’unico modo per conquistare la propria Leggenda Personale. L’Universo, intanto, fa di tutto per venirci incontro, mettendoci sul cammino gli ostacoli e gli strumenti che ci aiuteranno nella ricerca.

Nel caso di Santiago, è il misterioso Alchimista che vive nell’oasi al centro del deserto a rivelargli la verità sull’Universo e sull’Anima del Mondo. Una forza che connette ogni essere vivente, che bisogna imparare a comprendere e tradurre per potervisi immergere anima e cuore.

L’Anima del Mondo è un tutto, nel quale Santiago impara a leggere la vita e i suoi misteri. Tra i quali c’è anche l’Amore, nel suo caso quello per una donna del deserto che gli insegna che amare significa lasciare liberi, affidare un bacio al vento e confidare che raggiungerà l’altro ovunque la sua Leggenda Personale lo starà conducendo.

“L’amore non impedisce mai a un uomo di seguire la propria Leggenda Personale. Se questo accade, è soltanto perché non si trattava di vero amore, di quell’Amore che parla il Linguaggio del Mondo.

Fatima L'alchimista

Di viaggi, forze positive e sogni

L’alchimista è, a tutti gli effetti, una storia di vita. Una storia fortemente umana, che guarda però anche al di là dell’uomo per parlare di sogni, desideri ed eternità. La sua struttura ciclica ripercorre passo dopo passo quelle che sono le tappe del più famoso mito dell’umanità: il viaggio dell’eroe. Attraverso ostacoli, guidato da mentori e infine drasticamente cambiato, Santiago torna a casa. E trova finalmente il tesoro che cercava, che è materiale sì, ma non soltanto.

Il resto del tesoro è infatti custodito nell’Anima del Mondo e in quella di Santiago, che ha vissuto la sua Leggenda Personale, compreso l’Universo e il suo Linguaggio, imparato l’Amore e infine trovato se stesso lì dove era sempre stato.

separatore

“La paura di soffrire è assai peggiore della stessa sofferenza. Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni.”

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on LinkedinDenise on Wordpress
Denise
Quasi trentenne che non si sente affatto tale, Master di D&D per vocazione e lettrice e scrittrice per necessità. Mi nutro di ogni forma ludica e artistica esistente e, nel tempo libero, mi divido tra infinite passioni, cercando di vivere ogni giornata come fosse una nuova sessione di un’avventura fantastica. Scrivo di libri e film qui su Chiacchiere Letterarie, e di giochi da tavolo e giochi di ruolo su Storie da GdR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *