Recensioni

Recensione in anteprima: Te lo dico sottovoce di Lucrezia Scali



Prima recensione dell'anno per me,dedicata Te lo dico sottovoce di Lucrezia Scali, un romanzo nato come self-publishing, che è riuscito a farsi apprezzare e conoscere al punto da essere notato dalla Newton Compton.
Domani ne uscirà la versione rieditata dalla casa editrice, completa di nuova copertina e versione cartacea.
Grazie alla Newton ho avuto la possibilità di leggere questo romanzo in anteprima (anche se ovviamente moltissimi di voi avranno già letto la sua versione originale), per potervene parlare qui sul blog.
Quindi, cominciamo subito:

Te lo dico sottovoce è un romanzo dolce e leggero, che racconta la storia di Mia, una veterinaria affermata che desidera cominciare un progetto di pet-therapy in un ospedale, e delle persone che la circondano, primi fra tutti il suo misterioso vicino Diego, e Alberto, l'affascinante medico con cui collaborerà per il progetto. Sono gli animali però (soprattutto i dolcissimi cani che Mia salva durante la storia) i veri protagonisti di questa storia, e in poche pagine riescono davvero a toccare anche il lettore meno appassionato (come la sottoscritta); i nostri amici pelosi infatti sono al centro della vita di Mia ma non solo, sono dei veri e propri concentrati di tenerezza e buonumore che la protagonista dona ai bambini che le vengono affidati in ospedale, spesso bambini in fin di vita o con gravi problemi di salute.
Ho apprezzato moltissimo la scelta di focalizzare l'attenzione sull'amore per gli animali e sul rapporto che si può instaurare tra loro e gli esseri umani, dando molto spazio e valore al lavoro della protagonista e ai suoi progetti.
Sulla stile dell'autrice non posso dire molto: la Scali ha scelto infatti una narrazione un po' impersonale, leggera ma senza particolari note di colore, cosa che rende senza dubbio la lettura molto scorrevole, ma che non lascia stupiti.
Sono comunque curiosa di leggere un suo prossimo lavoro e perché no, di parlarvene nuovamente qui sul blog.

Un lato non totalmente positivo che non possono ignorare però c'è: ormai lo saprete, io ho seri problemi con i triangoli amorosi, e qui purtroppo ce n'è uno particolarmente presente, cosa che mi ha un po' demoralizzata. Per fortuna l'autrice ha cercato di non dare troppa attenzione alla storia d'amore, cosa che alleggerisce ulteriormente la lettura. Ovviamente qui si parla di gusti, quindi se siete amanti delle storie d'amore complicate, il romanzo fa decisamente più per voi. 😉
Per concludere, sono veramente grata alla Newton Compton per avermi permesso di leggere questo romanzo in anteprima e per avermi dato la possibilità di parlarvene.
Se siete interessati all'acquisto, trovate qui sotto i link a Ibs e Kobo (alle quali come sapete siamo affiliate).

Prezzo edizione cartacea: 9,90€ – Compra su Ibs – Prezzo ebook: 4,99€ – Compra su Kobo

Trama:
Mia ha alle spalle storie d'amore che non hanno lasciato bei ricordi, e una madre che le organizza appuntamenti al buio, forse spinta dal senso di colpa per non averle mai dato l'affetto di cui aveva bisogno. Ogni notte sogna il suo principe azzurro, ma la mattina si sveglia accanto a un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo ispido. Durante il giorno, invece, gestisce una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino e coordina l'attività di pet therapy presso l'ospedale locale. L'amore, quello vero, sembra proprio non arrivare nella sua vita. O almeno così pensava Mia, prima di conoscere Alberto, un medico affascinante, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito a Torino dalla Puglia. Cupido sta finalmente per scagliare la sua freccia: riuscirà a colpire il cuore dell'uomo giusto per Mia?


7/10

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.