Recensioni

Recensione: "Rughe" di Paco Roca


Casa Editrice: Tunué
Costo: € 7,90
Lingua originale: Francese
Titolo Originale: "Rides"
Traduttore: Alessandra Papa

Per il LuccaComcs ho deciso di aggiornare un pochino la mia collezione di Graphic Novel, ho conosciuto due nuove case editrici, di cui vi parlerò più avanti, e soprattutto sono tornata a fare visita alle Tunué, che avevo già  conosciuto alla fiera di Milano.

Ero molto indecisa su cosa acquistare (strano!!) così ho deciso di fidarmi dei gusti di mio nonno, è così che Rughe è entrato in mio possesso. Mi è piaciuto? Beh, l'ho tenuto sotto il cuscino diverse notti perché non volevo allontanarlo, quindi si, direi che mi è piaciuto parecchio.

La storia gira intorno ad un uomo che viene mandato in casa di riposo dai figli che non riescono più a stare dietro all'avanzare dell'alzaimer. Nella casa di riposo incontreremo altri anziani, ognuno con il suo problema senile e in particolare Miguel, che odia il suo status di vecchio e si vanta di non essersi mai affezionato a nessuno.
Nonostante la tematica molto delicata Paco Roca riesce a mantenere un stile narrativo al limite dell'ironia, che ti da pugni nello stomaco ma contemporaneamente ti fa sorridere dando la forza per andare avanti nella lettura. Già le prime due pagine sono un muro, probabilmente per dare un assaggio di ciò che succederà nella storia. Tutti gli eventi infatti sono estremamente realistici, non troviamo nessuna cura miracolosa ne magia, gli eventi e le malattie scorrono come scorrerebbero nella realtà, triste, ma ineluttabile. Ma insieme a tanti eventi tristi incontreremo anche l'amore che va oltre il tempo e l'amicizia che sboccia anche quando ormai non si crede più possibile.

Tra l'altro nota di merito per la copertina, che colpisce dritta al cuore. Una sola immagine racchiude il dramma della memoria che scompare, obbligando ad un viaggio che finisce con la totale mancanza di ricordi. Stupenda, terribile ma assolutamente stupenda.

Consigliato? Assolutamente a tutti, credo che questa Graphic Novel non abbia limiti di nessun genere per la sua lettura.

L'autore:
In Spagna pubblica regolarmente per la rivista La Cúpula.
In Italia Alessandro Editore ne ha tradotto e pubblicato Il gioco lugubre (2002), mentre di altri cinque volumi si è occupata la casa editrice Tunué: Il faro (2007), Rughe (2008), Le strade di sabbia (2009), L'inverno del disegnatore (2011), Memorie di un uomo in pigiama (2012), I solchi del destino (2013).
Nel 2008 in Spagna ha vinto il Premio Nazionale di Comic.
Nel 2011 è uscito il film d'animazione Arrugas-Rughe, diretto da Ignacio Ferreras, basato sul graphic novel di Paco Roca e alla cui realizzazione ha contribuito lo stesso autore. La pellicola ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Goya. Il film è stato programmato negli Stati Uniti il 4 luglio 2014 presso l'IFC Center di New York con il titolo Wrinkles.

Valentina on FacebookValentina on InstagramValentina on Wordpress
Valentina
Lettrice onnivora, educatrice, mamma.
Dei libri amo la capacità di mostrare la complessità del mondo che ci circonda, forse per questo tra i miei generi preferiti rientrano fantascienza, fantapolitica, fiabe tradizionali e saggistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.