Recensioni

Teaser Tuesday #2


In cosa consiste il "Teaser Tuesday"? Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Un modo molto interessante per conoscere nuovi titoli e come sono scritti. Se anche voi partecipate a questa rubrica sul vostro blog lasciatemi il link nei commenti, mi piacerebbe molto conoscere le vostre letture del momento!

Il brano è tratto dal libro
Streghe di una notte di mezza estate di Terry Pratchett

"Bene. È così che vedono le cose gli elfi, no? Quando entrano in un mondo, tutti gli altri stanno in basso. Schiavi, o peggio. Anche più in basso degli animali. Prendono quello che vogliono, e vogliono tutto. Ma la cosa peggiore di tutte… è che ti leggono nella mente. Sanno cosa pensi, e per difenderti finisci per pensare quello che vogliono loro. Malia. E poi le finestre sbarrate di notte, il cibo lasciato fuori per le fate, le tre giravolte prima di parlare di loro, i ferri di cavallo sopra la porta."

Qualche cenno sul libro:

Sin dai tempi più remoti, elfi e fatine hanno riempito di sé fiabe e racconti, saltellando leggiadramente tra i mondi per esaudire i desideri degli umani, trasformare zucche in carrozze e persuadere principi distratti a sposare fanciulle perse nei boschi. Be', sono tutte balle. Gli elfi sono meravigliosi perché incutono meraviglia; stupefacenti perché stupiscono; maliardi perché emanano malia; incantevoli perché fanno incantesimi; pazzeschi perché fanno impazzire la gente. Chi ha detto che sono buoni? Gli elfi sono cattivi. E per colmo di sfortuna stanno tornando a Lancre, dove non ci sono più streghe, a parte Nonna Weatherwax, Tata Ogg e Magrat Garlick. Che dovranno sudare sette camicie, indossare numerose armature, volare a cavallo di una scopa insieme a un nano e trasformarsi in sciame di api per cavarsela e salvare Mondo Disco…

Casa editrice: Salani (Tea)
Costo: € 16,00
Dove acquistarlo:IBS, Libraccio

Valentina on FacebookValentina on InstagramValentina on Wordpress
Valentina
Lettrice onnivora, educatrice, mamma.
Dei libri amo la capacità di mostrare la complessità del mondo che ci circonda, forse per questo tra i miei generi preferiti rientrano fantascienza, fantapolitica, fiabe tradizionali e saggistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.