Recensioni

WWW…Wednesday #19


Nuova rubrica Chiacchieroni, che andrà a sostituire il Recommendation Monday. Molti di voi la conosceranno già, visto che è famosa in molti blog letterari, ma per ci non l'avesse sentita ecco di cosa si tratta

Ogni Mercoledì risponderò a tre domande sulle mie letture dell 'ultimo periodo e voi potrete rispondere alle stesse qui sotto nei commenti; è un modo carino di tenerci aggiornati su quel che leggiamo, di scambiarci consigli di lettura e ovviamente di parlare di libri 😉

Le tre domande sono:

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Cominciamo subito con il:

WWW…Wednesday #19

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

Ebbene si, ho salto un'altra settimana, la scorsa; il motivo però questa volta non riguarda i mille impegni soliti, ma piuttosto uno scarso avanzamento delle mie letture; fino a mercoledì scorso infatti ero bloccata con le letture precedenti, cosa che mi ha spinta a saltare il WWW per evitare di riscriverlo identico al precedente. Per fortuna però dopo mercoledì le cose si sono sbloccate (eccome direi!), e infatti vedrete nelle ultime letture terminate che ho letto un gran numero di cose, soprattutto fumetti.
Parlando del titolo in lettura al momento comunque, questo fine settimana ho iniziato finalmente Codex Innsmounth, e al momento la lettura sta procedendo in modo abbastanza fluido; la storia, al momento in cui mi trovo, si sviluppa nell'America del Far West, e vede come protagonisti alcuni personaggi noti di questo mondo come Toro Seduto, Buffalo Bill e Annie Oakley; l'idea di base sembra veramente simpatica, ora vedremo come si sviluppa e ne riparleremo presto, appena lo terminerò.

What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

E qui le cose si fanno davvero interessanti; come vedete infatti questa settimana mi sono sbizzarrita con le letture, terminando quelle in corso e iniziandone di nuove. In primis, ho terminato I fratelli della costa di Gabriele Dolzadelli, terzo romanzo della serie Jolly Roger, lettura che purtroppo mi ero trascinata dietro più di quanto desiderassi. In realtà alla fine della fiera il romanzo non mi è dispiaciuto per niente anzi, l'ho trovato molto ben scritto e particolare, ma ho avuto un momento di difficoltà nella parte centrale, in cui il ritmo cala e i tempi si dilatano, cosa che mi ha un po' rallentata; di questo romanzo vedrete di sicuro la recensione nei prossimi giorni, visto che si tratta anche del romanzo che ho scelto per la rubrica Adotta un Emergente.
Dopo il romanzo mi sono letteralmente buttata sui fumetti, cominciando da Civil War, la serie che ha ispirato il nuovo film Capitan America – Civil War, e di cui vi ho già parlato in una bella recensione dettagliata. Il volume mi è piaciuto davvero moltissimo, sia per la storia raccontata, sia per le tavole, bellissimi disegni dai colori accesi e brillanti.
Infine dopo il Salone del Libro di Torino (di cui in questi giorni leggerete anche un bel resoconto qui sul blog), ho letto due degli acquisti che sono rientrati a casa con me, ovvero Chanbara, di Roberto Recchioni e Andrea Accardi, e Ut di Corrado Roi e Paola Barbato. La prima è una graphic novel sul mondo giapponese dei samurai davvero bella, curata in ogni dettaglio ed impressionante nelle storie e nei disegni, di cui è già pronta una recensione e che leggerete sicuramente domani. Il secondo è il primo volume di una nuova miniserie Bonelli, e devo essere sincera, non sono sicura che mi abbia convinta: per il momento infatti la storia è molto confusa e gli elementi che sono riuscita a cogliere sono pochi e frammentari; ci troviamo in un mondo post-apocalittico dove la razza umana è scomparsa e il mondo è abitato da nuove razze spietate e affamate. Ut fa parte di una di queste nuove razze, ma è un personaggio molto particolare, quasi fanciullesco, che ama i gatti, le stelle e passa buona parte del suo tempo ad eseguire gli ordine del suo padrone, Decio, un entomologo. Questo primo volume è chiaramente un'introduzione al mondo di Ut e ai suoi personaggi, ma è molto confusionario e non sono sicura che continuerò la serie, è una scelta che ancora ha molte riserve.

What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

La risposta giusta al momento è: non ne ho idea! Ho un sacco di volumi che mi attendono in libreria e sulla scrivania (si perché ormai la mia libreria è piena fino all'orlo e sto iniziando ad accatastare libri sulla scrivania, mi dovrò decidere a comprarne una nuova!) e ancora non ho deciso quale sarà il primo della fila che leggerò. Tra quelli che più mi ispirano ci sono Il volume dedicato al mondo di The Witcher, acquisto del Salone edito Multiplayer Edizioni e Il seme del male di Joanne Harris, il suo primo romanzo, che sono riuscita a recuperare in un negozio dell'usato. Chi lo sa quindi, non vi resta che tornare tra una settimana per scoprire nel nuovo WWW cosa avrò scelto! 😉

Ora però tocca a voi! Quali sono le vostre risposte? Fatemi conoscere le vostre letture, sono molto molto curiosa a riguardo!

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.