Recensioni

WWW…Wednesday #21


Nuova rubrica Chiacchieroni, che andrà a sostituire il Recommendation Monday. Molti di voi la conosceranno già, visto che è famosa in molti blog letterari, ma per ci non l'avesse sentita ecco di cosa si tratta

Ogni Mercoledì risponderò a tre domande sulle mie letture dell 'ultimo periodo e voi potrete rispondere alle stesse qui sotto nei commenti; è un modo carino di tenerci aggiornati su quel che leggiamo, di scambiarci consigli di lettura e ovviamente di parlare di libri 😉

Le tre domande sono:

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Cominciamo subito con il:

WWW…Wednesday #21

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?

Buon mercoledì cari Chiacchieroni!
Come sta andando la vostra settimana? Io l'ho iniziata con la lettura di Bitten di Kelley Armostrong, un romanzo sui licantropi davvero stuzzicante che ho preso in mano in occasione del Release Party a cui parteciperemo il 9 Giugno; Bitten infatti è stato pubblicato dalla Fazi Editore nel 2010 ma la prossima settimana ne uscirà una ristampa e per l'occasione noi e alcune altre blogger pubblicheremo degli articoli di approfondimento sulla serie e sui vari personaggi. Per il momento mi trovo a circa metà lettura e lo sto trovando molto piacevole, scritto in modo semplice e senza grandi fronzoli ma con una trama abbastanza intrigante e ben gestita. Voi l'avete mai letto?
Io per il momento posso dirvi che seguiamo le vicende di Elena, una trentenne che ha subito la trasformazione in licantropo e che a seguito di alcuni eventi passati ha scelto di allontanarsi dal Branco cui era legata; degli avvenimenti strani e poco piacevoli però l'hanno costretta a riavvicinarsi agli altri membri e soprattutto a Clay, con il quale ha ancora molte questioni in sospeso.

What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?

Ebbene si, nonostante tutte le mie remore alla fine la curiosità ha prevalso e ho preso in mano Io prima di te di Jojo Moyes, un romanzo di cui mi spaventavano un po' la trama e le promesse di pianti disperati alle 4 di notte (che alla fine sono ovviamente arrivati).
La storia d'amore tra Louisa Clark, una giovane ragazza con pochi sogni nel cassetto e un futuro incerto, e William Traynor, avvenente e avventuroso miliardario finito in serie a rotelle in seguito ad un grave incidente, è dolce e straziante al tempo stesso; il loro rapporto si sviluppa a poco a poco, si introduce con circospezione nel cuore del lettore, per poi spezzarglielo in mille pezzi nelle ultime pagine.
Non penso di fare grandi spoiler dicendovi che si tratta di una lettura bella ma dolorosa, visto che praticamente metà popolazione femminile sul web piange ancora lacrime amare per questa storia; se siete tra i pochi coraggiosi che ancora resistono a questa lettura, vi consiglio di continuare a lottare, di non fare neanche capolino nel mondo di Lou e Will, o rischierete di dare tragicamente fondo alla vostra scorta di fazzoletti!

What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

E si riconferma in posizione futura La sarta di Dachau che, purtroppo per lui, è stato scalzato dalle new entry che hanno inevitabilmente attirato la mia attenzione. Non posso farci niente, quando un romanzo mi chiama, difficilmente riesco a resistergli; ma d'altronde, leggere è un piacere talmente bello, che impormi una lettura al posto di un'altra è una violenza che non riuscirei mai a farmi!
Ci sarà tempo quindi anche per lui, speriamo che il momento buono sia proprio la prossima settimana 😉

Ora però tocca a voi! Quali sono le vostre risposte? Fatemi conoscere le vostre letture, sono molto molto curiosa a riguardo!

Denise on FacebookDenise on InstagramDenise on Linkedin
Denise
Femminista, appassionata di lettura e scrittura, è cresciuta con un libro in mano e la testa immersa nelle storie. Studia Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa e lavora come segretaria alla Casa della Donna. Nel tempo libero, impara a creare nuove storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.